Sperimentazione controllata randomizzata

Absract

Il trattamento manuale osteopatico è stato raccomandato come terapia non farmacologica per la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Tuttavia, ad oggi, nessuno studio ha supportato l’efficacia di questo intervento rispetto ai sintomi della malattia. Il nostro obiettivo era valutare l’effetto di una tecnica manuale osteopatica per lo sfintere esofageo inferiore sui sintomi della MRGE, sulla mobilità cervicale e sulla soglia del dolore da pressione del processo spinoso C4 (PPT). 

Metodi:

E’ stato eseguito uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. Sessanta soggetti affetti da MRGE hanno partecipato a questo studio e sono stati assegnati in modo casuale a un gruppo sperimentale (EG) ( n = 29), che hanno ricevuto la tecnica osteopatica per lo sfintere esofageo inferiore o a un gruppo di controllo (CG) ( n)= 31), che ha ricevuto un contatto manuale, che imitava la tecnica osteopatica senza esercitare alcuna forza terapeutica. La randomizzazione è stata generata da un computer, con allocazione nascosta da buste sigillate, numerate in sequenza, opache. Il questionario GerdQ è stato utilizzato per valutare le variazioni dei sintomi la settimana dopo l’intervento. Il campo di movimento cervicale (CROM) e l’algometro sono stati usati per valutare la mobilità cervicale e le PPT prima e dopo entrambi i trattamenti. Confronto tra gruppi prima-dopo ( t-test) è stato utilizzato per l’analisi statistica del risultato, con due punti di misurazione (GerdQ), mentre ANOVA a misure ripetute è stato utilizzato per quei risultati con quattro punti di misurazione (CROM e PPT). 

Risultati:

L’applicazione del trattamento manuale osteopatico nei soggetti con MRGE ha prodotto un miglioramento significativo dei sintomi una settimana dopo l’intervento ( p = 0,005) con una differenza tra i gruppi di 1,49 punti nel punteggio GerdQ (IC 95%: 0,47–2,49) . La PPT C4 è migliorata nell’EG dopo il trattamento ( p = 0,034; η 2 = 0,048) (differenza tra i gruppi 8,78 Newton / cm 2 ; IC al 95%: 0,48-17,09). Anche il CROM è aumentato nell’EG rispetto al CG ( p <0,001; η 2= 0,108) (differenza tra i gruppi 33,89 gradi; IC al 95%: 15,17-52,61). 

Conclusioni:

La tecnica osteopatica manuale produce un miglioramento dei sintomi della MRGE una settimana dopo il trattamento, la mobilità cervicale e le PPT. Ciò può significare che il trattamento osteopatico è utile per migliorare i sintomi della MRGE.

Questo studio è composto da un gruppo parallelo, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. Al fine di confrontare gli effetti del trattamento manuale osteopatico con un trattamento fittizio, i sintomi GERD, misurati da un questionario, sono stati impostati come esito primario, basato sulla letteratura precedente [ 35 ], mentre la soglia del dolore da pressione C4 (PPT) e la mobilità cervicale costituiti risultati secondari. È stato registrato nel registro degli studi clinici in Australia e Nuova Zelanda con il numero di registrazione ACTRN 12617000188336; UTN: U1111-1181-7839.

2019 ottobre; 8 (10): 1738.

Pubblicato online il 19 ott 2019 doi:  10.3390 / jcm8101738

PMCID: PMC6832476

PMID: 31635110